SEE ALLWHAT'S ON?

21

Nov

Belgrade Philharmonic Orchestra

Cllasical Cycle

21

Nov

Mikser House

The Divine Comedy

29

Nov

Mikser House

Belgrade Wine & Dine

10

Dec

SEE ALLLATEST NEWS
19.11.2014 | Belgrade
In its recently published article on Belgrade, The Globe and Mail, a major Canadian daily newspaper based in Toronto describes Serbian capital as one of...
TripAdvisor
Check out what other travellers say about Belgrade on TripAdvisor.

Skadarlija

La parte vecchia, il quartiere bohémien di Belgrado, Skadarlija, risale al XIX e agli inizi del XX secolo quando le sue taverne erano punto di ritrovo dei protagonisti più famosi della cultura di Belgrado.

Tourist Organization of Belgrade

Viene spesso paragonata a Montmartre di Parigi, sia per il suo aspetto, che per la sua accogliente atmosfera artistica.

Questo quartiere risale alla prima metà del XIX secolo, e nel 1872 via Skadarska ottenne il suo nome, quando vi fu completata la numerazione delle abitazioni. All’epoca in Skadarlija abitavano molti personaggi famosi – scrittori, attori, pittori e giornalisti. Il suo carattere bohémien iniziò a sorgere nel 1901, quando, dopo la demolizione del rinomato ristorante Dardaneli, i suoi ospiti si spostarono alle taverne di Skadarlija. Molti personaggi illustri, sia locali che stranieri, "passavano lì i più bei giorni – di notte".

In Skadarlija visse il famoso poeta e pittore serbo Đura Jakšić. La sua casa è un punto di ritrovo dei poeti in occasione delle Notti di Skadarlija. Attualmente in Skadarlija, che è una particolare attrazione turistica di Belgrado, sono situati i famosi ristoranti Tri šešira (Tre capelli), Ima dana (Ci sono giorni..), Dva jelena (Due cervi), Skadarlija, Zlatni bokal (Caraffa d’oro), Dva bela goluba (Due piccioni bianchi) e Putujući glumac (Attore viaggiante), e alcune gallerie, negozi di antiquariato e souvenir. Questo quartiere, la cui ricostruzione iniziò nel 1968, fu progettato dal punto di vista urbanistico e architettonico dal famoso architetto belgradese Uglješa Bogunović.

All’iniziativa della Città di Parigi, il 22 ottobre 1977 avvenne il gemellaggio tra la Skadarlija di Belgrado ed il Montmartre di Parigi. In quell’occasione, dalla Francia arrivò un caravan con dentro un poeta, due pittori, rappresentanti della direzione del Comune libero di Montmartre, quindici musicisti di una banda da parata e alcuni rappresentanti dell’Associazione di bevitori di birra, cavalieri del secondo ordine di luppolo. In onore di questo evento, una grande processione di blegradesi, insieme con gli ospiti, sfilò dal Monumento della gratitudine alla Francia, per la Piazza della Repubblica, fino alla via Skadarska, dove fu eretta una lapide. Sei mesi dopo, Skadarlija ricambiò la visita al Comune di Montmartre e gli artisti di Skadarlija si esibirono nei punti più significativi di Montmartre.

    CITIES FRIENDS